Violenza sessuale in Circumvesuviana, scarcerato anche il secondo indagato

Scarcerato anche il secondo indagato per la violenza sessuale ai danni della 24enne di Portici, stuprata nel vano dell’ascensore della stazione Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano.

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha disposto la scarcerazione di un altro dei presunti aggressori, si tratta di Antonio Cozzolino, 19 anni, difeso dall’avvocato Antonio De Santis. Venerdì scorso era stato scarcerato anche il 18enne Alessandro Sbrescia, difeso dagli avvocati Edoardo Izzo e Giuseppina Rendina.

La scarcerazione arriva nonostante il recente referto medico, che attesta la violenza subita dalla ragazza.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più