Tragedia in una stazione della Circumvesuviana: uomo trovato morto

Nella serata di giovedì 4 luglio, la stazione della Circumvesuviana di Cangiani a Boscoreale, non lontana dal confine con Poggiomarino, ha visto consumarsi una vera e propria tragedia. Secondo quanto riportato da Il Fatto Vesuviano, un uomo appena quarantenne è stato trovato morto nei pressi della stazione.

Al momento abbiamo ben poche notizie sul morto. Secondo quanto appreso, si tratta di un uomo di soli quarant’anni, un cittadino dell’Est Europa residente nella zona vesuviana. I medici hanno ipotizzato che l’uomo sia stato colto da un malore, che l’ha stroncato prima che qualcuno si accorgesse dell’avvenimento. Quando è scattato l’allarme, infatti, non c’era più nulla da fare.

Inutile l’intervento del 118. I soccorsi non hanno potuto fare altro se non appurare che l’uomo trovato disteso a terra era già morto. Sul posto sono arrivati dunque i carabinieri, e anche i familiari della giovane vittima, che hanno dovuto far fronte a una disgrazia così grande e avvenuta in così poco tempo.

Sfortunatamente, i malori non sono cosa poco frequente, specialmente in questo periodo di alte temperature, in cui è facile restare vittima di un colpo di calore. È facile che attacchi di questo genere colpiscano soprattutto le persone anziane, ma non è raro che riguardino anche i più giovani, come in quest’ultimo caso.

Attendiamo ulteriori sviluppi della vicenda, e intanto speriamo che malesseri del genere possano essere prevenuti e curati in modo sempre più efficace.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più