Bimbo di 4 anni morto in piscina durante matrimonio: 4 persone indagate

Sono quattro le persone iscritte nel registro degli indagati per la morte del piccolo Davide. A soli quattro anni è morto annegando lo scorso 24 luglio in una piscina di un ristorante di Lucrino, durante una festa di nozze.

Nell’inchiesta sono emersi i nomi dei genitori del bimbo, del titolare della struttura e di un animatore: per tutti l’accusa è di concorso in omicidio colposo.

Intanto si sta ricostruendo la dinamica della morte assurda del piccolo Davide trovato morto in piscina durante i festeggiamenti. Bisogna capire se il bimbo si sia tuffato o se sia caduto accidentalmente. A soccorrere Davide è stata un’animatrice che l’avrebbe visto in acqua. Ma per lui era già troppo tardi. Poi c’è l’ipotesi congestione, testimoni hanno raccontato di averlo visto vomitare.

Si attendono ancora i risultati dell’autopsia che chiariranno le cause della morte del piccolo Davide, mentre si attende la conferma per la data dei funerali che si dovranno svolgere nella chiesa di Santa Margherita a Maddaloni, in provincia di Caserta il giorno mercoledì 31 luglio.