Castellammare, parcheggiatore abusivo minaccia una donna: arrestato

A Castellammare di Stabia una donna aveva parcheggiato la propria auto negli spazi delimitati dalle strisce bianche su via Michetti, poi subito dopo uscita dall’auto, le si era avvicinato un parcheggiatore abusivo chiedendole “un’offerta a piacere”.

Secondo quanto dichiara IlMattino, la signora, dopo che l’uomo continuava ad insistere, non aveva ancora alcuna intenzione di cedere alla richiesta e lui, A. E. 46enne del posto già noto alle forze dell’ordine, l’ha minacciata. Ferma nel suo intento, in seguito anche alle minacce la donna ha chiamato il 112 e poco dopo sono intervenuti i carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia.

La donna ha raccontato loro quanto fosse accaduto e subito dopo l’uomo è stato arrestato per tentata estorsione. A. E. è stato poi perquisito e trovato in possesso di 30 euro, ritenuti provento dell’attività illecita di parcheggiatore abusivo e dunque sequestrati. Terminate le formalità, dopo l’arresto l’uomo è stato portato in carcere.

Già nel mese di giugno, la Questura ha intensificato la dura lotta a questa piaga in tutta la città, applicando le sanzioni amministrative e penali previste dall’art.7 co.15bis del Codice della Strada.

Sono stati emessi 172 ordini di allontanamento e 13 provvedimenti di divieto di accesso alle aree urbane (DACUR) ai sensi dell’art.10 del DL 20/2/2017 n.14. Sono state 21 le denunce fatte nei confronti dei parcheggiatori che hanno invaso ormai ogni angolo della città.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più