Napoletano perde la vita in Sicilia. Era al mare con moglie e figlia

soccorsi malore spiaggiaA Cefalù, in Sicilia un uomo di 72 anni è stato stroncato da un malore mentre si faceva il bagno in mare. L’uomo era napoletano ma da anni viveva in una piccola località in quel di Palermo.

Ancora una tragedia che vede protagonista indiscusso il mare. Quest’estate sta portando via non poche persone. Tra annegamento, colpi di calore ed incidenti vari, mare e spiagge diventano dei carnefici.
Questa volta la vittima si chiama Pasquale Nappi. Era intento a tuffarsi in acqua dopo aver indossato le pinne per praticare lo snorkeling.

A notare che le cose non stessero andando bene sono state la figlia e la moglie del 72enne che si sono precipitate verso di lui per un primo soccorso. Anche il 118 ed i sanitari della spiaggia sono intervenuti tempestivamente per soccorrere il signor Pasquale. Purtroppo però non c’è stato nulla da fare ed è stato constatato il decesso nella data di ieri martedì 6 agosto.

Potrebbe anche interessarti