Morte Nadia Toffa, Gianni Simioli: “Salutami Loredana, ti ammirava…”

Un destino beffardo, crudele, quello che unisce Nadia Toffa a Loredana Simioli. Dopo quasi due mesi dalla morte dell’attrice napoletana ci lascia anche la storica conduttrice de Le Iene.

Salutami Loredana, ti ammirava anche per come hai preso di petto il suo stesso destino“, le parole di Gianni Simioli conduttore della seguitissima trasmissione radiofonica “La Radiazza” e fratello di Loredana.

Le due donne accomunate dalla stessa malattia ma soprattutto da come hanno affrontato il doloroso percorso. Sempre e dovunque col sorriso, dando forza ai tanti ammalati che le seguivano. Loredana fu testimonial anche di uno spot al Cardarelli per dimostrare che non bisogna vergognarsi e avere paura del cancro, mentre Nadia Toffa raccontando sui social il suo percorso è stata da esempio per molti malati.

Si è mostrata sui social e in tv consumata dalle pesanti cure, trasformata nel fisico ma non nell’animo, puro e leggero come un angelo.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più