Video. Esplode fabbrica ad Avellino: vento sparge il fumo su tutta l’area

incendio AvellinoIn queste ore un grosso incendio dovuto ad un’esplosione sta divampando su Avellino est. Le fiamme hanno raggiunto un’altezza impressionante ed il fumo si sta spargendo in tutte le zone limitrofe.

Solo un giorno è trascorso dall’incendio di Battipaglia che ha causato tantissimo fumo tossico nell’aria. Ieri era successo in un deposito di lavorazione di pneumatici. Oggi invece alla fabbrica ICS, Industria Composizione Stampanti a Pianodardine in provincia di Avellino.

Sono subito accorsi i vigili del fuoco, ma le fiamme sono veramente molto alte, veloci, pericolose e necessitano di ulteriori interventi da parte dei pompieri. Come si può vedere dal video infatti il vento è diventato il migliore alleato del fuoco.

Ancora roghi quindi, roghi che stanno intossicando la nostra aria e tutto ciò che mangiamo.  Proprio ieri il consigliere Cammarano aveva dichiarato che dobbiamo sostenere maggiormente l’ambiente. Questo non è affatto il modo giusto.

Non conosciamo ancora le cause però. Non sappiamo se l’incendio sia doloso o sia dovuto a qualche guasto all’interno dell’impresa. Prima di tutto bisognerà domare le fiamme e soltanto quando le acque si saranno calmate si potrà indagare su ciò che sta succedendo.

Intanto sui social i cittadini hanno davvero perso tutte le speranze. Spazzatura, roghi, incendi e tanto altro che stanno rendendo l’intera Campania un posto difficilmente vivibile. Ci sono le malattie dovute a questioni tossicologiche, ci sono le chiusure delle scuole perché le autorità non hanno svolto il loro dovere. Nessuno vive come dovrebbe vivere e la gente ora è davvero stufa di tutto questo.

Il fumo si sta espandendo a gran velocità. Da alcuni commenti al post social del video c’è chi sostiene che il fumo sia arrivato anche a Poggiomarino. Bisogna placare le fiamme e poi cercare una soluzione. È arrivata l’ora che la Campania inizi a fare sul serio perché la regione sta andando in frantumi.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più