Santobono-Pausillipon, due bimbi operati di tumore al cervello e dimessi in 24 ore

Della sanità di Napoli, spesso e volentieri, si parla in malo modo, ma questa volta quello che è accaduto va valorizzato e va messo in mostra proprio per far capire che non tutto va male. Due bambini, all’ospedale Santobono Pausillipon, sono stati operati per un tumore al cervello e dimessi solo dopo 24 ore dall’intervento.

Un intervento delicatissimo ha portato alla rimozione del tumore al cervello nei due piccoli. L’operazione è stata eseguita dal neurochirurgo Giuseppe Cinalli, Direttore del Dipartimento di Neuroscienze del Santobono Pausillipon.

Quello che ha dell’incredibile è che i due bambini sono stati dimessi dopo solo 24 ore dall’intervento, effettuato con Termoterapia Interstiziale Laser, tecnica all’avanguardia che è arrivata in Italia nel 2018 per gli adulti e da pochi mesi viene utilizzata anche per i bambini.

Il professor Cinalli è il primo ad eseguirla in Italia e ha così commentato il traguardo: “Un bambino che viene dimesso dopo solo 24 ore invece dei 7 giorni dell’intervento tradizionale ed è già sorridente la sera stessa dell’intervento, è un vantaggio immenso.

I benefici sono molti e i rischi si riducono al minimo. Abbiamo distrutto un tumore cerebrale in due bambini utilizzando semplicemente una bra laser, il cui calore ha lentamente distrutto il tumore, sotto diretto controllo della risonanza magnetica“.

Potrebbe anche interessarti