1000 kg di shopper fuorilegge: maxi sequestro in oltre 200 supermercati campani

Sono stati scoperti 1000 kg di shopper fuori legge all’interno di numerosi supermercati in tutta la Campania. I carabinieri della Forestale hanno sequestrato tutto il quantitativo di buste dopo una settimana di controlli a tappeto. Nonostante sia ormai una legge, tanti esercizi commerciali diffondono ancora quelle non riciclabili, contribuendo così all’inquinamento ambientale.

Tantissimi sono infatti gli animali che muoiono ingerendo sacchetti di plastica, bottigliette e quanto altro. Sarebbero 220 in tutto i supermercati coinvolti nel sequestro per un totale di 110.000 euro di sanzioni amministrative. Ecco una nota della Forestale a proposito degli shopper fuori legge:

L’azione è anche finalizzata alla diffusione dell’informazione dei gravi problemi ambientali generati dall’eccessivo uso di plastiche non conformi e dal loro basso tasso di riciclo con conseguente dispersione nell’ambiente. Le sanzioni previste per tutte le violazioni in materia vanno da un minimo di 2.500 ad un massimo di 25000 euro

 Indicativo di come la normativa di settore ancora non sia rispettata, con la conseguente immissione sul mercato di shopper non conformi ed, in alcuni casi, addirittura contraffatti, essendo stati oggetto di sequestro anche 5 cliché con i loghi utilizzati per la stampa delle buste”.

Facciamo quindi molta attenzione anche noi a quello che utilizziamo nella nostra vita quotidiana. Tante volte le abitudini vanno stravolte per poter dare un grande contributo all’ambiente, che è anche il nostro e che dovremmo poter vivere senza inquinamento.

 

Potrebbe anche interessarti