Nasce il Parco di San Martino: un polmone verde di 7.000 metri quadrati

Nasce il Parco di San Martino. Lo hanno annunciato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere del Sole che Ride alla V Municipalità Rino Nasti.

L’approvazione da parte del consiglio regionale della Campania della nostra mozione per la realizzazione del “Parco di San Martino” nell’area di 7mila metri quadrati insistente al di sotto delle mura di Castel Sant’Elmo in via Annibale Caccavello è una splendida notizia che ci rende particolarmente soddisfatti. Si tratta di uno spazio abbandonato che verrà adibito a verde pubblico. Il nuovo parco rappresenterà un nuovo spazio che valorizzerà, tra l’altro, le peculiarità paesaggistiche e ambientali del comprensorio“.

La mozione conclude anni di battaglie da parte di cittadinanza e associazioni volte alla realizzazione di uno spazio verde all’interno dell’area. Trattandosi di un quartiere fortemente congestionato, il recupero di uno spazio di vivibilità rappresenterà un forte beneficio non solo per turisti e cittadini provenienti dagli altri quartieri ma per gli stessi residenti“, concludono.

L’area sottostante Castel Sant’Elmo, in via Annibale Caccavello, è da anni simbolo di incuria e degrado. Nei mesi scorsi i cittadini hanno richiesto ed ottenuto un’importante operazione di bonifica, ma adesso era importante riconquistare e ridare ai cittadini questo spazio.

Sono circa 7.000 metri quadrati che possono rappresentare un importante polmone di verde in un territorio congestionato e con poche aree a disposizione di bambini, anziani, e di tutti coloro che desiderano avere uno spazio vivibile.

Potrebbe anche interessarti