VIDEO. Rubano addobbi per i bimbi in Ospedale: raccolto il doppio dei soldi per ricomprarli

addobbi natale

La solidarietà dei campani batte due a zero la piccola criminalità. Per 700 euro di addobbi di Natale rubati e destinati agli Ospedali, in appena due giorni sono arrivati 1.376,31 euro di donazioni. Una cifra provvisoria dato che sono ancora da contabilizzare i soldi provenienti da Facebook.

LA STORIA – Venerdì mattina l’Associazione di Volontariato ‘Diamo una Mano’ pubblica sulla propria pagina social uno scontrino che mostra 700 euro spesi per addobbi di Natale. Tutte le decorazioni sono destinate ad alcuni Ospedali Campani, tra Napoli e Caserta. Un modo per ‘allietare’ il dolore delle persone che in questo periodo sono ricoverate in strutture ospedaliere e portare un po’ della magia natalizia.

700€ di Addobbi di Natale per CINQUE reparti ospedalieri campani! Sono le 5 di mattina di questo Black Friday, e non possiamo non pensare ai soldi che abbiamo “buttato” in questi addobbi Natalizi. L’impresa non è mai stata fatta prima dalle nostre parti. Non abbiamo mai sentito di una no-profit che si impegna a trasformare per il natale non uno ma CINQUE reparti ospedalieri sparsi tra Napoli e Caserta. Iniziamo domani ma lasciateci prima ringraziare i tanti ragazzi che ci hanno contattato in questi giorni. L’idea folle era partita con un video… non speravamo in tanta risonanza… da tutta Napoli e provincia ci hanno chiamato per dare una mano!.

Iniziamo domani mattina con il reparto di oncologia dell’adulto del Policlinico Nuovo di Napoli, tre reparti enormi da trasformare. Soltanto al piano terra parliamo di una struttura di 300m2 che accoglie centinaia di persone, con oltre 150 chemio giornaliere, numeri mostruosi che perdono di significato quando vai in quel posto e vedi una marea di gente con enormi problemi di salute. Molti dei quali con una tristezza e rassegnazione negli sguardi che ti gela il sangue. Ed ecco che magicamente il pensiero di questi soldi “buttati” sparisce all’istante!

Questi addobbi servono proprio a questo… Lunedi quando ritorneranno in reparto verranno sorpresi da un Natale che è venuto prepotentemente a trovarli. Anche solo per un istante siamo sicuri che almeno alcuni di loro sorrideranno e ricorderanno i loro natali passati (sempre i più belli). Ma non ci saranno solamente albero e palline sparse un pò ovunque… leggeranno di un cartello: “esprimi un desiderio, e inviacelo al 3203539199… faremo il possibile e l’impossibile per realizzarlo!”.

IL FURTO – In serata però la brutta sorpresa. Le decorazioni, conservate in un furgoncino parcheggiato a Caserta, sono state rubate. L’associazione comunica quindi che l’iniziativa è annullata mostrando nel filmato l’auto vuota. Tanto il rammarico e la tristezza nel volto di chi aveva pensato di regalare un sorriso con un piccolo gesto di solidarietà.

CUORE CAMPANO – Immediati sono arrivati i messaggi e i gesti concreti da parte della parte sana della nostra città. La ‘Napoli per bene’ non molla e si rimbocca le mani partendo da gesti concreti. Sul conto corrente dell’associazione arrivano in poche ore più di mille e trecento euro. E sabato mattina, appena il giorno dopo il furto, l’associazione ricompra gli addobbi e li porta in ospedale. Si parte dal reparto di Oncologia di Napoli. Per il solo reparto di pediatria di Napoli sono stati speso 244,05 euro.

Domenica è il turno dell’Ospedale pediatrico di Caserta.

REGALI IN PIU’ – Con i soldi in più arrivati dalle donazioni, l’Associazione ha già in mente come spenderli. Playstation, televisori, giocattoli per la sala giochi e buoni pasto per le mamme. Persone dimenticate ma che rinunciano a mangiare e a non pendere soldi per loro pur di stare vicino ai propri figli.

 

Potrebbe anche interessarti