Post leghista: “Macron, De Luca e Conte ceppi del coronavirus”. De Luca: “Vergognoso”

ceppi coronavirus de luca

Diciassette morti e 650 contagi. Sono questi i numeri del coronavirus in Italia che però stanno spingendo alcuni esponenti politici ad approfittare del momento per fare propaganda elettorale. E così, in piena emergenza, capita anche di vedere un post che voleva essere ironico ma si rivela discriminatorio e fuori luogo.

“Un post vergognoso” secondo il governatore Vincenzo De Luca che lo condiviso sul suo profilo Facebook mostrando tutta la sua indignazione. Ma cosa ha fatto infuriare il governatore campano?

Si tratta di una foto condivisa da Nicholas Esposito, Coordinatore Regionale Lega Giovani Campania e Praticante avvocato. Nel post compaiono il governatore, il presidente francese Macron e il premier Giuseppe Conte che erano ieri a Napoli per l’incontro al Palazzo Reale. Vincenzo De Luca viene associato ‘per sdrammatizzare’ a tre ceppi del coronavirus insieme ai suoi colleghi. Nel commento su Facebook del giovane leghista infatti si legge:

“+++ISOLATI I TRE CEPPI DI CORONAVIRUS A NAPOLI+++. Per sdrammatizzare”.

E’ infatti proprio di ieri la notizia che all’Ospedale Sacco di Milano era stato individuato il ceppo italiano del coronavirus. Grazie a quattro pazienti di Codogno e alla bravura dei ricercatori (tra cui tre precarie). Un importante risultato che apriva scenari positivi nella ricerca di un vaccino.

Questa notizia però è stata utilizzata dall’esponente leghista per fare campagna elettorale (come si vede nella foto con i due loghi della Lega) associando alcuni esponenti politici della sinistra al coronavirus. Un post che non ha fatto ridere il governatore Vincenzo De Luca paragonato insieme ai suoi colleghi ai ceppi del coronavirus. Il presidente della Regione Campania ha infatti condiviso il post con una scritta in rosso eloquente:

“Vergognoso”.

Un post che è ancora possibile trovare in rete.

 

 

 

Potrebbe anche interessarti