Svaligiata una friggitoria di Fuorigrotta, i ladri ripresi dalle telecamere: “Aiutatemi a trovarli”

friggitoria fuorigrotta

Sono due gli episodi incresciosi avvenuti stanotte a Napoli. In via Duomo è stata svaligiata una libreria e distrutto l’intero negozio solo per chi spiccioli. Stessa sorte è toccata a un altro proprietario di un esercizio commerciale di Fuorigrotta. Sparito l’incasso anche qui.

Entrambi hanno deciso di ribellarsi e di postare le foto delle saracinesche divelte sui loro profili Facebook. In particolare il titolare della Friggitoria di Fuorigrotta scrive:

“Questa mattina la sveglia per noi è suonata prima del solito. Siamo stati vittime di due malviventi che ci hanno sfasciato l’entrata del negozio e hanno rubato la cassa di qualche spicciolo.
Abbiamo provveduto a denunciare e con l’aiuto delle telecamere di video sorveglianza abbiamo i volti di coloro i quali volevano rubare il nostro sogno. Siamo a Fuorigrotta da tre generazioni perche’ crediamo in un futuro per Napoli.

Vi ringraziamo per aver violentato casa nostra e aver violato i nostri diritti. Vorremmo dimostrare che non esiste solo la Napoli fatta di criminalità e sopprusi ma anche la Napoli bella perciò chiediamo ad amici e clienti di condividere questo post perché solo attraverso la collaborazione di tutti possiamo abbattere i muri e portare la voce di una Napoli che non si arrende innanzi a queste cattiverie!”.

Pubblicati i volti di quelli che secondo i proprietari della friggitoria di Fuorigrotta sono i ladri. E il post è stato subito condiviso dal popolo del web: quasi mille le condivisioni e circa 300 i commenti in poche ore. Per la gioia della Friggitoria che risponde ai tanti messaggi di solidarietà:

“Grazie non ci arrendiamo! Siamo aperti un po’ più lentamente ma abbiamo riaperto. Grazie mille a tutti voi davvero per il vostro aiuto e sostegno nel condividere il post e per la pacca sulla spalla di conforto anche se telematica. Vi chiediamo di condividere il post più possibile per rintracciare questi due malviventi“.

Potrebbe anche interessarti