VIDEO. “Pizze gratis per tutti quando riapriremo, ora state a casa”: l’iniziativa della pizzeria Porzio

pizze gratis

Restare a casa ed evitare luoghi affollati, per evitare ogni possibilità di contagio. Per questo pizzerie, ristoranti e pub, per volere del premier Giuseppe Conte, devono rimanere chiusi in tutta Italia. Vietate anche le consegne a domicilio di questi cibi d’asporto nella Regione Campania. Mentre sono consentite quelle dei supermercati e i beni alimentari di prima necessità. Soltanto alcuni negozi potranno restare aperti.

Da una nota Pizzeria napoletana, ‘Errico Porzio’, arriva su Facebook il video con una promessa particolare. Come si legge nel post presente sui social, l’auto-isolamento può essere l’occasione per fare cose che mai si sarebbe pensato di fare:

“Abbiamo deciso di Chiudere ma dobbiamo riconoscere che quest’atmosfera surreale ci sta insegnando tante cose. Personalmente appena finirà tutto, abbraccerò mia suocera , stringerò la mano ad uno Juventino, andrò a ballare in luoghi affollatissimi, ma soprattutto offrirò la pizza a tutti voi. Però nel frattempo Statev a’ Cas !! Vi voglio bene”.

Il titolare poi promette:

“Siamo qui a Soccavo, nella sede storica della Pizzeria Porzio, vi avevamo abituato a video simpatici e mai avrei pensato di fare un video del genere. Le pizzerie chiuderanno per tutelare la nostra e la vostra salute. Ma noi non molliamo, vi aspettiamo alla riapertura che sarà a data da destinarsi, non sappiamo quando. Con una promessa, quando riapriremo le pizze saranno gratis per tutti. Ma ora però mi raccomando ve lo faccio dire da tutto lo staff: statev a’ casa!”.

I napoletani quindi per un mese dovranno rinunciare a uno dei loro cibi preferiti, la pizza. Sarà possibile però farla in casa, comprando gli ingredienti nei negozi di generi alimentari che comunque restano aperti. Poi, tra qualche mese, tutti di nuovo insieme in fila per le pizze gratis promesse.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più