Campania, ecco lo scherzo macabro per gli utenti di rete fissa…

telefonate

Come riporta “Il Mattino” nelle ultime ore alcuni utenti di rete fissa che abitano ad Avellino stanno ricevendo delle telefonate un pò particolari. Ecco il contenuto di queste chiamate: “Pronto, casa Rossi, abbiamo una bara da consegnare a nome di suo marito, tra dieci minuti verranno due nostri operatori con il sarcofago, e a consegna avvenuta, dovrete corrispondere la somma di 2.500 euro”.

Ovviamente si tratta solo di uno scherzo, macabro e di cattivo gusto, e che mette a dura prova l’emotività di chi riceve una simile telefonata. In alcuni casi addirittura la telefonata è arrivata nel cuore della notte, quando già un semplice squillo di telefono provoca ansia e angoscia, figuriamoci poi se il contenuto di quest’ultima è di tale portata. Dopo i primi istanti di esitazione partono le risposte più disperate, ma c’è anche chi mantenendo il sangue freddo e capendo che si tratta di uno scherzo risponde così: “Ma le misure sono standard? No, perché sa, io sono alquanto alto, ma mia moglie potrebbe rientrare comodamente, dunque la invii a suo nome.”

C’è però chi essendo anziano oppure facilmente impressionabile viene colto da panico e per educazione asseconda colui che, senza scrupolo si prende gioco delle persone. Addirittura alcuni utenti che hanno ricevuto queste telefonate di cattivo gusto hanno denunciato l’accaduto ai carabinieri.

Potrebbe anche interessarti