Riunione Lega Serie A: De Laurentiis apprezzato dai colleghi

De Laurentiis conferenza stampaDe Laurentiis protagonista nella riunione della Lega Calcio. Nella giornata di ieri si è svolta un’importante assemblea con i maggiori vertici della Lega. L’argomento è stato ovviamente la ripresa del campionato. Al momento risulta molto complicato fare previsioni anche perché bisognerà attendere cosa accadrà nelle prossime settimana. La prima ipotesi era quella di riprendere la preparazione il 4 Aprile e ricominciare il campionato a Maggio. Alcune squadre però hanno diversi contagiati in rosa e stranieri all’estero, quindi sarebbero impossibilitate ad una ripresa. L’obbiettivo di quasi tutti è quello di riprendere il campionato solamente quando i contagi saranno a quota zero, per la salute dei tesserati e dei tifosi, ma anche per mere questioni economiche.

LEGGI ANCHE
Coronavirus, Italia paralizzata: Lombardia e Veneto si dovevano chiudere subito?

La speranza di tutti, naturalmente, è che l’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus possa terminare quanto prima. Anime divise quelle in Lega, tra chi vuole giocare e chi no, pensando già al prossimo campionato.

Come riporta l’edizione odierna del quotidiano Repubblica, il presidente del  SSC Napoli, Aurelio De Laurentiis, è stato uno dei più apprezzati all’interno della riunione. Interventi pacati e propositivi, quello del patron del sodalizio campano è stato un apporto decisamente importante all’interno della riunione. Il massimo dirigente degli azzurri è stato il regista del documento condiviso poi all’unanimità e posto alla visione della Figc. Documento che chiarisce quelle che saranno le gravi perdite a cui rischia di andare il mondo del calcio. De Laurentiis e gli altri presidenti chiedono l’intervento del Governo per arginare le perdite economiche della Serie A.

LEGGI ANCHE
Coronavirus, Federico II abilitata ad effettuare tamponi per le diagnosi di Covid-19

De Laurentiis, ricordiamo, è stato l’autore anche di un gesto nobile come quello di avere telefonato al dottor Paolo Ascierto per informarsi dei pazienti del Pascale e aver garantito la propria disponibilità ad aiutare la causa.

Potrebbe anche interessarti