Coronavirus. De Laurentiis telefona ad Ascierto: aiuterà il Pascale

Napoli De LaurentiisEmergenza Coronavirus. Imperversano in queste ultime settimane gesti di solidarietà dal mondo dello spettacolo e dello sport. Scende in campo anche Aurelio de Lurentiis, patron della SSC Napoli.

ADL si è mostrato entusiasta del lavoro svolto dal professor Paolo Ascierto, medico dell’ospedale Pascale e gli mostra tutta la sua vicinanza.

Il dottore, in seguito alla polemica sulla primogenitura dell’utilizzo del farmaco con l’infettivologo Massimo Galli dell’ospedale Sacco di Milano ha ricevuto una telefonata dallo stesso De Laurentiis.

“De Laurentiis è stato gentile mi ha telefonato e mi ha anche dato la sua disponibilità ad aiutarci. Sappiamo adesso di poter contare su di lui, persona generosa e molto attenta al nostro lavoro. Si è informato delle condizioni dei nostri pazienti, lo ringrazio pubblicamente”. Queste le parole del dottore come riportato dal Corriere del Mezzogiorno.

Intervenuto nella giornata di ieri anche sulla questione della eventuale ripresa degli allenamenti, il patron ha fatto sapere che saranno posticipati a data da destinarsi.

Avrebbero dovuto riprendere domani ma, d’accordo con i medici del suo staff e con l’allenatore Rino Gattuso, si è deciso di annullarli per garantire al massimo la sicurezza della squadra.

Potrebbe anche interessarti