Coronavirus, 80enne sola in casa e senza viveri telefona alla Polizia: le fanno la spesa

Un’ottantenne di Castellammare di Stabia che vive da sola in casa ha telefonato il commissariato di polizia locale chiedendo aiuto.

E’ rimasta senza risorse a casa. Così gli agenti, dopo averla confortata al telefono, le hanno acquistato generi alimentari di prima necessità.

Dopo averle consegnato la spesa hanno segnalato la situazione dell’anziana donna agli organi competenti affinché le venga data l’assistenza necessaria in questi giorni di emergenza coronavirus.

“#Aiutiamo i nostri anziani.
Una donna di 80 anni sola in casa e senza risorse telefona al #commissariato di #CastellammarediStabia per chiedere aiuto. Gli #agenti confortano la donna al telefono e subito si attivano per acquistarle generi alimentari di prima necessità. Dopo averle consegnato la spesa i poliziotti hanno segnalato la situazione della donna agli organi competenti affinché le venga garantita assistenza in questi giorni difficili”.

LEGGI ANCHE
Coronavirus a Napoli: 6 nuovi casi, 7 guariti e un decesso. Il bollettino dell'11 maggio

Potrebbe anche interessarti