Coronavirus a Torre del Greco: nessun caso e un guarito. Il sindaco Palomba fa un appello a chi rientra. Il bollettino del 3 maggio

coronavirus torre

Nessun nuovo caso positivo al coronavirus si è registrato oggi nella città di Torre del Greco. L’ultimo caso si era avuto il 26 aprile. Ogni giorno invece si registra la guarigione di un paziente.

A comunicarlo è il Centro Operativo Comunale, sentita l’Unità di Crisi della Protezione Civile Regionale e i responsabili dell’ASL Na3 Sud, per il consueto aggiornamento serale. Questi i dati:

Totale ospedalizzati: 6;
Totale in isolamento domiciliare: 5;
Totale guariti dal COVID: 61;
Totale decessi: 20;
Totale esito tamponi odierni: 7 (Tutti Negativi)

Si resta, tuttavia, in attesa – nelle prossime ore – dei risultati dei tamponi già effettuati e ancora al vaglio delle indagini di laboratorio.

Il Comune ricorda a chi rientra in città, sia da altre Regioni sia da zone estere, l’obbligo di segnalare il proprio arrivo all’ASL territorialmente competente, al proprio medico di medicina generale, o, pediatra di libera scelta, nonché, al comune rivolgendosi al numero: 081883.07.41

Queste le parole del sindaco Giovanni Palomba:

“Siamo pronti ad affrontare la nuova fase che da domani sarà avviata in tutta Italia. L’ho ribadito tantissime volte, nel corso delle ultime settimane: è indispensabile la collaborazione e l’impegno dei torresi per gestire, al meglio, il prossimo periodo che si presenta certamente non semplice; anzi, particolarmente delicato e pieno di incertezze per i cittadini e per le amministrazioni locali e sovracomunali.

È opportuno, pertanto, attuare gli obblighi di distanziamento sociale, e, applicare tutte le misure di contenimento e contrasto alla diffusione epidemiologica del virus, dalla quale Torre del Greco non è ancora fuori. A tal proposito, rivolgo il mio personale invito alla massima prudenza a quanti, da domani ritorneranno a lavoro, nel ricordo e nel rispetto dei 20 nostri concittadini che ci hanno lasciato negli ultimi due mesi, vittime del COVID. Non molliamo mai. Uniti ce la faremo”.

IL BOLLETTINO DEL CORONAVIRUS A TORRE DEL 2 MAGGIO

Potrebbe anche interessarti