I Savoia ci riprovano, Emanuele Filiberto sbarca in politica e fonda il partito “Più Italia”

Emanuele FilibertoIl Principe Emanuele Filiberto di Savoia ha proclamato di voler avviare un programma per riqualificare il futuro dell’Italia. Lo ha fatto tramite un video messaggio dove critica la situazione politica italiana, pubblicato sul suo profilo social.

Come accaduto spesso in passato, ogni tanto riemerge la figura di Emanuele Filiberto, il rampollo di casa Savoia che tenta in tutti i modi di ingraziarsi gli italiani.

Questa volta sembrerebbe aver avviato un programma politico per rigenerare il futuro della nazione, ma lo ha fatto screditando in toto tutto il governo e l’amministrazione del Bel Paese.

Annuncia così quindi il suo ritorno in politica con “Più Italia”, un progetto che prevede anche la presenza della figlia Vittoria oltre che Frederic Mitterand, ministro francese della cultura.

Queste le parole di Emanuele Filiberto: “Diciamo la verità, l’Italia era già in crisi, poi il Covid-19 ci ha messo davanti ad una sfida che non avremmo mai immaginato. Una sfida per la scienza, per la sanità e sopratutto per l’economia, ma anche per questa cattiva abitudine di rimandare la soluzione dei problemi. Non è questo il tempo della polemica, ma è il tempo dell’amore. L’amore che ho per il mio paese e ancora di più amo ancora oggi. Un oggi che però non sembra avere un domani.

Ho chiamato intorno a me donne e uomini esperti nelle competenze che l’Italia sa esprimere per costruire un nuovo promettente futuro. Potreste dire che il nostro primo problema riguarda l’oggi, ma penso che sia saggio e coraggioso insieme impegnarsi con il pensiero e con l’azione per consegnare ai nostri figli un’Italia per cui essere fieri del cui futuro non sentiamo mai parlare, perché la politica lo ha cancellato. Questo è il vero problema.

 

Potrebbe anche interessarti