Salvini rende omaggio ad Apicella ma depone la corona di fiori su un’altra lapide

Matteo SalviniNapoli– È incredibile cosa è successo lo scorso venerdì 5 giugno in città quando è tornato il leader della Lega Matteo Salvini. Uno dei motivi della sua visita era omaggiare Pasquale Apicella, ma la realtà è che ha deposto una corona di fiori presso la lapide di Don Franco il sarto.

A far luce sulla questione è l’assessore Gaetano Troncone con un video pubblicato ieri sulla sua pagina facebook. Dalle immagini infatti si nota di come si tratti dello stesso luogo dove si è recato Salvini.

Troncone però fa notare a tutti, avvicinando la telecamera al nome inciso sula lapide, che non si tratta del poliziotto ucciso ad aprile bensì di Don Franco detto il sarto, un uomo noto nel quartiere.

Pessima quindi la figura di Matteo Salvini che ha provato a strumentalizzare la morte di un poliziotto per farsi una buona pubblicità. Un tentativo a dir poco grottesco.

Il leader della Lega inoltre era stato già attaccato, come si evince dal video, dalle persone presenti durante la sua preghiera fulminea al cospetto della lapide.

Continua ad incrinarsi quindi il rapporto tra l’ex Ministro dell’interno ed una città sempre più infuriata dai suoi tentativi di riavvicinamento dopo le polemiche degli ultimi anni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più