Video. Il Benevento torna in Serie A: festeggiamenti e caroselli in città

Benevento CalcioIl Benevento è tornato in Serie A. Dopo 3 anni dalla storica promozione in massima serie, il Benevento è tornato in  Serie A. Una cavalcata messa mai in discussione, un dominio assoluto dalla prima all’ultima partita giocata ieri contro la Juve Stabia (vittoria dei sanniti per 1 a 0) che ha permesso alla squadra guidata da Pippo Inzaghi il salto nel calcio che conta.

A suon di record” lo slogan ufficiale di questa promozione perché il Benevento ha raggiunto questo traguardo con ben 7 giornate di anticipo – come l’Ascoli 1977-’78 – con la miglior difesa e il miglior attacco. Ovviamente in città e tra i giocatori è scattato l’entusiasmo. La gente per strada era tanta – nonostante le restrizioni del sindaco Mastella per paura di assembramenti – e anche i video sui social che documentano la festa.

Anche il Napoli con il suo presidente Aurelio De Laurentiis ci hanno tenuto a fare i complimenti alla squadra campana per la promozione. “Complimenti al Benevento. Bentornati in SerieA, ci rivedremo presto“, il messaggio sui social della squadra azzurra, mentre De Laurentiis si congratula con l’amico presidente Vigorito “Bentornato amico mio. Applausi a Oreste Vigorito e al suo Benevento!“.

E un po’ di Napoli c’è anche in questo Benevento; sì perché il capitano dei giallo rossi è lo storico capitano del Napoli, Christian Maggio, mentre il trascinatore assoluto dell’attacco è stato Roberto Insigne, fratello di Lorenzo, cresciuto anche lui nelle giovanili azzurre.

 

Mattatore nello spogliatoio e aizzatori di cori  lo stesso mister Pippo Inzaghi, che è riuscito a costruire un gruppo importante dentro e fuori dal campo. L’anno prossimo ci sarà il duello sulle panchine tra i fratelli Inzaghi, con Pippo che continuerà alla guida del suo Benevento e Simone che spera di avere lo stemma dello scudetto sulla maglia della sua Lazio.

Potrebbe anche interessarti