Caserta, primi 9 laureati con abilitazione immediata di medico: percorso più breve per entrare nel mondo del lavoro

laureati medico

In Italia scarseggiano i medici e con l’emergenza coronavirus si sono messi in luce tutte le drammaticità di questo settore non valorizzato come si dovrebbe. Per questo nel decreto ‘Cura Italia’ si è deciso di rendere da subito abilitante la laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia. Ciò comporta l’immissione nel sistema sanitario di 10 mila camici bianchi appena usciti dall’Università.

E oggi arrivano i primi risultati di quel decreto direttamente dalla Campania. Nove per l’esattezza i dottori che si sono laureati ottenendo da subito l’abilitazione da medico. E entro fine mese saranno 90. Ad annunciarlo all’Ansa è il professor Marcellino Monda, presidente del Corso di Laurea di Medicina di Caserta dell’Università della Campania ‘Luigi Vanvitelli’. I laureandi hanno svolto la discussione in presenza, nell’aula magna del complesso didattico di via Arena, come spiegato da Monda:

“L’aver utilizzato un’aula reale ha un valore simbolico per poter programmare un graduale ritorno alla normalità, pur rispettando tutte le misure di sicurezza anti-Covid”. 

Sul nuovo ordinamento:

“Il nuovo ordinamento di studi per diventare medico coinvolge anche l’Ordine professionale, per proiettare il neolaureato nel mondo del lavoro tanto è vero che la dottoressa Erminia Maria Bottiglieri, in rappresentanza dell’Ordine professionale dei medici-chirurghi della provincia di Caserta, ha partecipato alla seduta di laurea per convalidare il tirocinio formativo pratico, che, secondo le nuove normative, è svolto durante il corso di studio universitario.

Pertanto, la laurea è immediatamente abilitante ed il laureato può subito esercitare la professione medica, previa iscrizione all’Ordine professionale. Non esiste più l’esame di abilitazione con un risparmio di tempo di vari mesi. La presenza della presidente dell’Ordine ha reso il momento della proclamazione dei neolaureati ancora più solenne, sottolineando la straordinarietà della laurea abilitante. Ci sono voluti anni di impegno da parte di tutte le istituzioni per completare l’iter legislativo, che paradossalmente si è accelerato in tempi di Covid”.

#diventaMedicoallaVanvitelli
Evento Epocale: ieri a Caserta i primi Laureati in Medicina e Chirurgia con Abilitazione…

Pubblicato da Marcellino Monda su Sabato 25 luglio 2020

 

Durante le fasi iniziali del covid la Protezione Civile ha anche pubblicato un bando per la ricerca di medici. 300 quelli da mandare negli Ospedali del Nord a cui hanno risposto più di 8 mila persone.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più