Torre del Greco, volontari puliscono il porto: “Questa città non è per gente che non vuole migliorare”

Torre del Greco – pulizia del porto dalla spazzatura. Andrea Speranza ormai è diventato un personaggio conosciuto sui social grazie alle azioni civiche per la sua terra. Volontariamente e con l’aiuto di altre persone, Andrea pulisce i posti simbolo della città di Torre dalla spazzatura che purtroppo molti incivili lasciano in giro.

E’ passato giusto un mese da quando lo stesso Andrea aveva pulito la zona del porto di Torre del Greco, e ieri è ritornato con scopa e buste per ripulire di nuovo tutto. Questo ragazz,o ogni volta che pulisce, lascia poi sul proprio profilo Facebook immagini e video che ritraggono il prima e il dopo del loro lavoro, sempre accompagnato da parole pungenti verso gli incivili che deturpano la città. Ecco le sue parole:

“Un’altra mattinata di pulizia e vittoria. Non solo abbiamo pulito l’ignoranza e la maleducazione delle persone, ma anche la cattiveria. Le persone dovrebbero incominciare ad avere un po’ di amor proprio, perché se non si ama se stessi non si può amare nient’altro.

Qui al porto era uno scempio, e dire la parola scempio è poco. Cerchiamo di sensibilizzare e collaborare con le persone del territorio, in questo caso il circolo privato e la Capitaneria di Porto. Basta davvero poco per riuscire a migliorare. Noi siamo forti e solidi e non ci fermeremo finché non miglioreremo quello che può essere migliorato

Questo paese non merita gente che non vuole migliorarsi e non sarà un paese per persone che non vogliono migliorarsi“. Andrea poi lancia un appello alle autorità “se non riescono a garantire un minimo di servizio pubblico devono fare un passo indietro“.

Basta davvero poco spegnere un mozzicone e buttarlo nell’immondizia. Ho viaggiato in aerei provati, ma ora il senso della vita ora è prendere una scopa in mano e pulire. Non ci fermeremo finché non avremo quello che noi vogliamo ci sia a Torre del Greco, cioè che la nostra città diventi la nostra casa. Il tuo spazio è anche il nostro spazio“.

Oltre ad Andrea Speranza c’è un’altra associazione, nata da poco, a Torre del Greco che si occupa della pulizia dei luoghi pubblici della città. E’ AEC – Associazione Eco Culturale – composta da tanti giovani che la scorsa domenica hanno pulito la zona della piazzetta della Circumvesuviana dalla spazzatura. Migliorare si può, basta volerlo.

Potrebbe anche interessarti