Funerali Paola, la dedica di Ciro: “Correvamo verso la libertà. Ti amerò oltre le nuvole”

Funerale PaolaSi è tenuto poche ore fa a Caivano il funerale di Maria Paola Gaglione, la ragazza di 18 anni uccisa durante l’inseguimento del fratello. All’esterno della chiesa è stato mostrato uno striscione del fidanzato Ciro che ha emozionato tutti i presenti.

Ciro e Paola infatti sono stati divisi forzatamente dall’incidente causato dal fratello. Alla base dell’inseguimento ci sarebbe la mancata accettazione della famiglia di lei al cambio di sesso di lui. Nelle ultime ore i genitori di Paola hanno smentito dichiarando di non vedere di buon grado la relazione tra i due giovani per altri motivi.

Intanto non era presente il fratello Michele che in questo momento si trova in carcere e che non ha neanche presentato richiesta di partecipazione alle esequie in quanto avrebbe dovuto seguire il protocollo anti Coronavirus ed effettuare quarantena all’uscita dal carcere. Il suo nome però compare sul manifesto funebre della sorella insieme a quello degli altri familiari che riferiscono il triste annuncio, come riporta il sito Ansa.

“Correvamo solo verso la nostra libertà, o almeno credevamo di farlo, verso la nostra piccola grande felicità. Ovunque sarai, il mio cuore sarà lì con te. Ti amerò oltre le nuvole. Ciro.” Queste le parole del fidanzato sullo striscione dedicato alla compianta Paola durante il funerale. Ad erigere il cartellone sono stati due ragazzi un paio d’ore prima dell’omelia, probabilmente due amici di Ciro.

Potrebbe anche interessarti