Napoli, il Covid continua a colpire gli operatori sanitari: nuovi positivi al Cardarelli e a Villa dei Fiori

Coronavirus test rapidi CardarelliI dati dell’Asl Napoli 1 Centro, nel riepilogo delle ore 24.00 del 24 settembre, riportano la positività di altre 91 persone. Tra queste, ben tre si legano a due strutture sanitarie del Napoletano: il Cardarelli e Villa dei Fiori.

Situazione preoccupante, dunque, considerando che ospedali e strutture di accoglienza sono tra i luoghi più suscettibili di contagio.

Soltanto poche settimane fa, proprio il Cardarelli aveva predisposto la chiusura di due reparti per tre casi di Coronavirus. In seguito, la situazione si è aggravata sfociando in un vero e proprio cluster comprendente pazienti e membri del personale. Tra i positivi, un medico del reparto di Rianimazione, le cui condizioni avevano reso necessario il ricovero al Cotugno.

Sono in corso ulteriori indagini per ricostruire i contatti degli operatori sanitari risultati positivi al tampone. Al momento non rilevano alcun sintomo così come la maggioranza dei contagiati che hanno contratto il Covid negli ultimi tempi.

Tutta la Campania sta vivendo un periodo di progressivo aumento dei contagi, ragion per cui il Governatore ha deciso di adottare provvedimenti più stringenti, estendendo nuovamente l’obbligatorietà della mascherina. Stando all’ultimo aggiornamento pomeridiano, inoltre, non sembrerebbe da escludere nemmeno l’avvento di nuove chiusure.

Intanto, in tutta Italia si registra una nuova ondata di contagi. Oggi si sono registrati quasi 2000 casi e 24 vittime in più in un solo giorno. Di contro, aumenta anche il numero di guariti in tutta la nazione e, dunque, anche in Campania. Oltre alle nuove positività, tra i dati comunicati dall’Asl Napoli 1 Centro i pazienti dimessi sono 106.

Potrebbe anche interessarti