Bacoli, studentessa positiva al Covid-19: chiusi i plessi, alunni e insegnanti in quarantena

esame di maturitàPrimo caso di Coronavirus al Liceo Lucio Anneo Seneca di Bacoli. Una studentessa è risultata positiva al tampone così come annunciato dal sindaco Josi Gerardo Della Ragione.

Di conseguenza, il primo cittadino ha comunicato i provvedimenti messi in atto: “È risultata positiva al Coronavirus un’alunna de Liceo Lucio Annio Seneca di Bacoli. Con la dirigente scolastica e l’Asl Napoli 2 Nord, ho disposto la chiusura dei plessi di Torregaveta e Fusaro per la giornata di lunedì. Ciò al fine di sanificare le aule ed i locali didattici.”

“Inoltre, sono stati disposti i tamponi per tutti gli alunni e gli insegnanti della classe I C, quella frequentata dall’alunna contagiata. Sia i ragazzi che i docenti dovranno restare in isolamento domiciliare fino alla comunicazione dei risultati. La ragazza si trovava in aula nei giorni 24 e 25 settembre.”

“Stiamo seguendo con grande attenzione l’evolversi della situazione. Vi terrò costantemente aggiornati. Voglio, infine, rivolgere un appello alla responsabilità per i genitori e gli stessi alunni. Chi ha febbre o sintomi deve precauzionalmente restare a casa e contattare il proprio medico di base.”

“Ogni atteggiamento irresponsabile può causare la diffusione del contagio. Lo ripeterò fino alla nausea: dovete rispettare le regole” – conclude.

Sono già svariate le positività riscontrate tra gli studenti alle prese col nuovo anno scolastico. Molti istituti campani hanno dovuto sospendere le lezioni. Del resto, era risaputo che la ripartenza sarebbe avvenuta con non poche difficoltà data l’emergenza Coronavirus. Si consiglia, dunque, di rispettare le norme e non recarsi in aula in presenza di sintomi allarmanti.

Nei giorni scorsi il sindaco aveva comunicato che due donne erano risultate positive al covid ed erano legate a un collaboratore scolastico. Anche in quel caso la scuola era rimasta chiusa.

Potrebbe anche interessarti