Covid a Napoli, +391 contagiati: di questi 173 hanno effettuato il tampone a pagamento

Stando al bollettino di oggi, delle ore 24.00 del 15 ottobre, dell’Asl Napoli 1 Centro, in città sono 391 i nuovi positivi. Dunque il contagio continua a diffondersi, colpendo l’intera regione.

Dei nuovi contagiati sono 173 ad aver effettuato il tampone avvalendosi dei laboratori privati. Si sono sottoposti al test, dunque, su richiesta diretta e senza oneri a carico SSR. Da poco, infatti, è stata introdotta la novità di potersi rivolgere a strutture private, e non direttamente all’Asl, per scoprire l’eventuale positività al Covid-19. La regione, a tal proposito, ha reso noto l’elenco dei laboratori accreditati.

Spuntano altri 3 nuovi casi legati al caso Erasmus. Risultano positivi e sintomatici. Come per gli altri casi, sono in corso gli approfondimenti relativi ai contatti stretti. I guariti del giorno sono 45, mentre i decessi sono 3. Per quanto riguarda i nuovi ospedalizzati, quelli in degenza ordinaria sono 5, mentre nessun paziente è finito in terapia intensiva.

In totale, al Covid Center Ospedale del Mare sono 5 i ricoverati in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri) e 30 in degenza (+1 rispetto a ieri). Invece, al Covid Center Loreto Mare rimangono gli stessi numeri di ieri: 40 in degenza e 10 in terapia intensiva.

Dunque, in generale, stando al bollettino del 15 ottobre dell’Asl Napoli 1, il numero complessivo di positivi è di 7.033. I guariti sono 2.153, i morti 163 e gli asintomatici 503. I ricoveri in ospedale sono 157, di cui 13 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare si trovano 4.558 persone. I contatti diretti non positivi, soggetti ad isolamento domiciliare fiduciario, sono 4.874.

Intanto, la Campania supera i 1.200 casi giornalieri, così come reso noto dall’Unità di Crisi. Sulla stessa scia l’intera nazione che ad oggi registra più di 10.000 casi raggiungendo una delle cifre più elevate da inizio pandemia.

Potrebbe anche interessarti