Napoli, arriva la pizza integrazione a sostegno dei dipendenti cassintegrati

Immagine di repertorio

La nota pizzeria ‘i Re di Napoli’ durante la giornata dello scorso sabato, di Halloween, ha dato il via alla ‘Pizza integrazione’. L’intero incasso proveniente dal delivery è stato cioè devoluto ai suoi collaboratori in cassa integrazione.

Ancora una lodevole iniziativa da parte di un’attività commerciale napoletana. Negli ultimi giorni infatti non sono pochi i commercianti ad aver aderito ad iniziative solidali per far fronte alla crisi dovuta al Coronavirus ed ancora di più alle conseguenti restrizioni. La crisi sanitaria si è infatti convertita in una vera e propria crisi economica e sociale.

Tra le attività svolte a sostegno di chi sta perdendo il lavoro c’è anche quella di barbieri e parrucchieri che offrono sconti o addirittura prestano un servizio completamente gratuito a chi in questi giorni è in gran difficoltà. Non tutti però riescono a sopravvivere alla crisi.  Ci sono molti, anche alcune attività storiche, che hanno dovuto chiudere i battenti. Tra queste ci sono anche Il Ciottolo e Sal Di Riso. Due vere e propreo istituzioni napoletane che sono state costrette ad abbassare provvisoriamente le saracinesche.

La situazione è quindi veramente drammatica e sembra molto difficile uscirne fuori. Ma nonostante le difficoltà c’è anche qualcuno che la prende con ironia come la pizzeria Porzio che lascia entrare solo clienti “positivi”.

Queste le parole sulla pagina facebook della pizzeria i Re di Napoli di via Partenope dove è nata la pizza integrazione: “Pizza Integrazione. E’ la nostra iniziativa tramite cui oggi, sabato 31 ottobre, distribuiremo l’intero incasso del Delivery ad i nostri collaboratori in cassa integrazione. Un piccolo gesto che può aiutare a farli sentire lavorativamente vivi in questo difficile momento. “

🍕 Pizza Integrazione ❤️
E’ la nostra iniziativa tramite cui oggi, sabato 31 ottobre, distribuiremo l’intero incasso del…

Pubblicato da Ristorante I Re di Napoli su Sabato 31 ottobre 2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più