Aumento di casi covid a Fisciano, il sindaco: “Chiusi parchi, uffici comunali e cimitero”

covid fisciano
Foto fb sindaco Vincenzo Sessa

I contagi di covid-19 in tutta Italia sono in aumento. In particolare in Campania oggi si sono registrati 2.971 positivi. Preoccupa la situazione di Fisciano, comune di 14 mila abitanti in provincia di Salerno. Per contenere l’aumento di nuovi casi, il sindaco Vincenzo Sessa ha predisposto alcune misure più restrittive rispetto a quelle varate dal governatore Vincenzo De Luca.

Questo il post del primo cittadino di Fisciano in cui vengono elencate le disposizioni contenute nell’ordinanza per contenere il covid-19:

“A seguito dell’aggravarsi dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, con decorrenza immediata e fino al 22 novembre 2020 compreso, si dispone:
la chiusura degli uffici comunali al pubblico, salvo per casi di massima urgenza e solo previo appuntamento, gli sportelli:
•UFFICIO URP •ANAGRAFE •STATO CIVILE •PROTOCOLLO •ASSISTENZA SOCIALE e POLIZIA MUNICIPALE;
L’immediata chiusura di tutti gli uffici amministrativi, di tutti i plessi degli istituti scolastici e i servizi ai disabili, l’immediata chiusura di tutti i parchi, le ville e i giardini pubblici o aperti al pubblico, del cimitero e dello stadio comunale. Si raccomanda, inoltre, di limitare al minimo gli spostamenti; di rispettare scrupolosamente il distanziamento sociale, l’uso della mascherina e l’igenizzazione frequente delle mani”.

.
⚠️MISURE DI CONTENIMENTO SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE PER IL CONTRASTO AL COVID-19.

A seguito…

Pubblicato da Vincenzo Sessa su Martedì 3 novembre 2020

In città è anche partita l’attività di screening per i contatti avuti da un dottore risultato positivo al covid. Ieri si erano registrati 12 nuovi casi.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più