Striscia La Notizia, in arrivo tapiro d’oro al sindaco di Napoli de Magistris

tapiro de magistris
Foto dal sito ufficiale di Striscia la Notizia

Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, questa sera riceverà a Striscia La Notizia il Tapiro d’oro. A confermarlo è l’anticipazione sul sito ufficiale del programma. De Magistris è stato intercettato da Valerio Staffelli, inviato del programma. Al sindaco è stato consegnato il tapiro per alcune affermazioni di Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, che pare fossero riferite a De Magistris.

Queste le dichiarazioni incriminate: “Qualche amministratore imbecille va in giro per le televisioni per parlare male di Napoli e della Campania: amministratori che magari non hanno fatto niente per le loro città, che non hanno alzato un dito per controllare la movida, mettere ordine e contenere il contagio. Questi soggetti vengono ormai utilizzati come “lo scemo del paese”, semplicemente per parlare male di Napoli e della Campania”. 

Il sindaco, nel corso della consegna del Tapiro, ha voluto rispondere al Presidente De Luca, con il solito botta e risposta che va avanti da mesi: “Non so se si riferiva a me. In ogni caso, c’è poco da dire a chi mi chiama imbecille, scemo del villaggio, sedicente sindaco o dice che dovrei essere affidato ai servizi sociali. Io mi sottopongo alle domande, anche a quelle scomode, lui invece fa i monologhi da solo, su Facebook, e non risponde alle domande. Nonostante tutto, se in questi giorni è disposto ad incontrarmi io ci sono“.

De Magistris è ritornato anche sulla sua partecipazione a Titolo Quinto su Rai 3 mentre a Napoli c’erano gli scontri per protestare contro le nuove misure restrittive. La conduttrice del programma aveva chiesto a De Magistris perché non fosse presente in città per fermare i tafferugli, piuttosto che stare in tv: “È facile giudicare. Dove sarei dovuto andare? Nella piazza dove c’era la violenza? Poi io sto sempre in città“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più