De Luca contro lo sciacallaggio verso la Campania: “Non ci sarà nessun ospedale da campo”

De Luca – “Nessun ospedale da campo in Campania”. L’Italia e la Campania stanno attraversando un’emergenza sanitaria molto dura come non accadeva da tantissimo tempo. Il territorio campano nell’ultimo Dpcm firmato dal Governo, è stato inserito nella zona gialla cioè tra le regioni meno a rischio.

I numeri dei contagi però dicono ben altro e le immagini che arrivano dagli ospedali parlano chiaro: ambulanze in coda per ore, pazienti in degenza tutti insieme e soprattutto medici e infermieri al collasso.

Per questo motivo negli ultimi giorni all’ Ospedale Cardarelli di Napoli sia l’Esercito che la Croce Rossa ha montato delle tensostrutture per gestire meglio il flusso dei pazienti in arrivo al nosocomio.

Il Presidente De Luca però non ci sta allo sciacallaggio nei confronti della sua Regione e precisa, sulla propria pagina facebook, che l’Esercito non verrà a montare nessun ospedale da campo e che l’unica richiesta fatta è stata quella di nuovi medici, non ancora esaudita.

Continua lo sciacallaggio contro la Campania. Prosegue una intollerabile campagna contro la sanità della Campania. Si sta diffondendo la notizia che l’Esercito verrà a montare un ospedale da campo nella nostra regione. Nessun ospedale da campo verrà in Campania. L’unica nostra richiesta è da tempo l’invio di medici, e da questo punto di vista le risposte non sono arrivate. Il resto è sciacallaggio“.

 

Continua lo sciacallaggio contro la Campania. Prosegue una intollerabile campagna contro la sanità della Campania. Si…

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Giovedì 12 novembre 2020

Lo stesso De Luca, ieri, si era pronunciato su una possibile querela per diffamazione nei confronti del sindaco di Napoli de Magistris reo di aver insinuato sospetti sulla gestione del Presidente riguardo la zona gialla in regione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più