Covid, addio al consigliere Ruotolo: “Ricoverato in ritardo. Infinita tristezza e rabbia”

Il Covid provoca un altro tragico decesso: quello di Francesco Ruotolo, consigliere della terza municipalità, uomo della resistenza, antifascista, sempre in prima linea nella lotta per i diritti.

Questo il messaggio di cordoglio del sindaco Luigi De Magistris: “Francesco caro, ti abbiamo voluto bene, io tanto. Ci mancheranno le tue lotte, la tua ansia di giustizia. Ai familiari, il mio cordoglio personale e della città di Napoli.”

Come raccontano i colleghi del Partito della Rifondazione Comunista: “Francesco Ruotolo ha combattuto fino all’ultimo ma non ce l’ha fatta a sconfiggere il virus. Perdiamo un compagno prezioso, amato da tutti per la sua carica umana. Un comunista nel senso pieno e vero della parola. A lui possiamo dare oggi solo un saluto di lacrime.”

“Il maledetto Covid ci ha portato via oggi il nostro compagno. Una persona colta, ironica, preziosa. Pare sia stato ricoverato in ritardo. Infinita tristezza e rabbia. Troveremo il modo di ricordarlo in modo adeguato, ora è il momento del dolore.”

Un’altra vittima di questo violento virus che sta mettendo in ginocchio l’intero paese. Diverse le vittime registrate in Campania in queste ultime settimane. L’incremento dei contagi e la condizione critica in cui versa il comparto sanitario hanno spinto i vertici a dichiarare la regione “zona rossa”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più