MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Un’altra vittima del Covid tra il personale sanitario: ci lascia Gennaro a 48 anni

gennaro sorvilloAncora contagi sul lavoro per i sanitari. Stavolta a pagare è stato un dipendente amministrativo in direzione sanitaria in servizio presso l’ospedale Moscati di Aversa, Gennaro Sorvillo di 48 anni. Fino a ieri mattina, l’uomo si trovava in terapia intensiva presso il Covid Hospital di Maddaloni da circa un mese.

Come riportato da CasertaNews, proprio presso l’ospedale di Maddaloni, Gennaro Sorvillo non è riuscito a superare la grave complicazione polmonare causata dal Covid. Le sue condizioni, dunque, si sono improvvisamente aggravate fino al decesso. I tentativi dei medici di tenerlo in vita, purtroppo, si sono rivelati inutili.

Si tratta dell’ennesima vittima del virus tra i dipendenti del personale delle strutture sanitarie. Saranno loro, infatti, insieme a medici e infermieri, a beneficiare per primi del vaccino quando sarà possibile (si spera già a partire dalla fine di gennaio/inizio di febbraio).

Soltanto pochissimi giorni fa, infatti, è arrivata la triste notizia del decesso di un infermiere ormai in pensione, Alfonso Durante, che aveva deciso di scendere di nuovo in campo al fianco dei suoi colleghi nella battaglia contro il Covid.

L’infermiere di 75 anni aveva da poco deciso di rientrare in servizio al 118 della Misericordia di Grumo Nevano per senso del dovere. Alla notizia del contagio, è stato portato al Cotugno dove, in poco tempo, è prima passato in terapia intensiva e poi è stato intubato.

Potrebbe anche interessarti