Mattarella e altri personaggi di spicco pronti a vaccinarsi per dare il buon esempio

mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha confermato che parteciperà alla campagna di sensibilizzazione a favore del vaccino anti Covid dando il buon esempio: “Lo farò appena possibile”.

Mattarella si vaccinerà contro il Covid-19 ma senza scavalcare nessuno, nel rispetto delle disposizioni del Ministero della Salute in merito alle priorità stabilite. Infatti i primi a cui sarà somministrato il vaccino saranno i sanitari, soggetti a rischio con patologie pregresse.

Mattarella, così come altri capi di Stato o personaggi di spicco, vuole in questo modo sensibilizzare gli italiani sull’importanza del vaccino. Il ministro della Salute Speranza ieri sera durante un suo intervento alla trasmissione DiMartedì, ha annunciato di essere disposto a vaccinarsi in pubblico: “Io sono sicuramente disponibile a farlo in pubblico, credo moltissimo in questi vaccini. Quando l’Agenzia Europea del Farmaco e l’Agenzia Italiana del Farmaco daranno l’ok su questo vaccino, significherà che possiamo stare sicuri al 100% che c’è un prodotto che ha superato tutti i controlli e tutte le validazioni”.

Anche il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che si farà vaccinare in pubblico per fugare ogni dubbio sulla sicurezza del farmaco della Pfizer. Lo stesso faranno anche gli ex presidenti Barack Obama, George W. Bush e Bill Clinton.

In Inghilterra la 94enne regina Elisabetta II e il marito 99enne, il principe Filippo, potrebbero essere tra i primi a vaccinarsi.

A proposito della somministrazione del vaccino in Inghilterra, che avverrà prima rispetto all’Italia, il ministro della Salute Speranza a Dimartedì ha detto: “La Gran Bretagna è fuori dall’Ue, non rientra nelle nostre regole, che prevedono che l’Ema completi il processo di validazione. Quando avrà completato questo processo, cosa che speriamo possa avvenire nel più breve tempo possibile, avremo una sicurezza in più. Questo è fondamentale, il processo dell’Ema richiede qualche giorno in più ma ci dà tanta sicurezza”

Potrebbe anche interessarti