Passeggeri da New York atterrati in Italia, niente quarantena: negativi al tampone antigenico

L’aereo che questa mattina ha trasportato 100 viaggiatori nella tratta New York-Roma (Fiumicino), è stato il primo volo covid tested. Tutti i passeggeri si sono sottoposti al tampone antigenico nelle ultime 48 ore prima del viaggio e ad un secondo test, sempre rapido, proprio all’atterraggio.

Si tratta di un sistema, questo dei volo covid tested, che potrà permettere di viaggiare molto più facilmente turisti e viaggiatori. In questo modo infatti si evita sia la quarantena nel paese di visita, sia al ritorno a casa.

Quello di stamattina quindi è il primo volo che dà il via alla sperimentazione per questo genere di viaggi. L’obiettivo finale è proprio quello di estendere i viaggi covid tested anche ad altre tratte, allargando così la possibilità di viaggiare su più territori nella massima sicurezza, anche se qualche dubbio resta poiché i test rapidi non sono quelli più affidabili.

La storia insegna: volo covid tested per evitare i contagi

La scorsa estate sembrava che tutto stesse volgendo alla fine. I contagi erano ai minimi storici e i cittadini non avevano più paura di viaggiare. Proprio i viaggi però sono stati una delle cause principali della seconda ondata. Gli italiani, così come tutto il resto del mondo, non hanno voluto rinunciare alle vacanze, soprattutto dopo un periodo buio come quello del periodo tra marzo e giugno. Inoltre il governo aveva dato la sua disponibilità per far sì che tutti potessero tirare un sospiro di sollievo con una vacanza rilassante. Anzi, proprio dal governo partirono i buoni vacanza.

Non bisogna quindi cadere di nuovo nello stesso errore della scorsa estate. Bisogna essere più responsabili e se proprio si decide di viaggiare, è bene farlo nella massima sicurezza.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più