MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Da oggi in vendita il “tampone fai da te” di una startup campana: come funziona

tampone fai da tePoco meno di un mese fa è arrivata la notizia del “tampone fai da te” della startup campana del settore Health Tech “Testami” in collaborazione con Biogem, il centro di ricerca scientifica di Ariano Irpino. Ebbene, nelle prossime ore sarà disponibile online un indirizzo tramite il quale sarà possibile acquistare il kit con cui fare da sé il prelievo e prenotare l’invio al laboratorio che sarà incaricato di analizzarlo.

La piattaforma partirà col lancio dei tamponi anti-Covid ma, in realtà, si propone di offrire un servizio di più ampio respiro semplificando anche altri esami di laboratorio. Nonostante l’iter per ottenere il tampone negli ultimi tempi si sia velocizzato, avere la possibilità di fare il prelievo da casa è comunque un’ottima opportunità per evitare incontri nel frequentare ospedali e laboratori.

Dunque, secondo gli imprenditori coinvolti, il kit entro un giorno dall’acquisto verrà consegnato a casa da corrieri Dhl o Mail boxes. Il kit consiste in una scatola contenente il tampone nasale (mid-turbinate), una provetta in cui va riposto il tampone, un QR code da scannerizzare per poter accedere al video di istruzioni (riportate, peraltro, anche su carta) e un codice unico che serve a identificare il paziente.

Una volta effettuato il prelievo, è necessario riporre il tampone nella provetta, richiudere il tutto e prenotare il ritiro. Entro un giorno viene ritirato da Dhl oppure Ups e consegnato a Biogem, il laboratorio che si impegna a processare con tecnologia molecolare i tamponi entro 24 ore.

In totale, si spera di poter completare l’intera procedura in soli tre giorni. L’intero servizio sarà disponibile da oggi al prezzo di 79,00 euro, più o meno in linea con i prezzi adottati in Campania dai laboratori privati accreditati dalla Regione.

I pazienti analizzati, se positivi, saranno segnalati al servizio sanitario regionale e presi in carico dall’Asl. Proprio questo è ciò che differenzia il tampone di “Testami” dall’altro tampone “fai da te”, quello veneto: nell’altro caso, il risultato del tampone è immediato ma a disposizione solo del paziente che non viene effettivamente preso in carico dalle Asl regionali e dalla regione stessa.

Potrebbe anche interessarti