Ospedale Santobono: donati 150 giocattoli per i piccoli pazienti oncologici

Napoli 22 dicembre 2020
Beneficienza: giocattoli in dono ai bambini ricoverati all’ospedale Pausillipon dal Presidente Afina Gennaro Amato
Ph: Stefano Renna

L’Associazione Filiera Italiana della Nautica per questo Natale ha deciso di organizzare delle donazioni in giocattoli per i bambini dell’ospedale Santobono Pausilipon. In totale sono stati distribuiti 150 giochi ai piccoli ammalati, con una consegna avvenuta sulla porta d’ingresso del nosocomio pediatrico posillipino.

Questo Natale sarà decisamente differente da quello degli altri anni e differente da come ce lo aspettavamo. Il covid ha infatti rovinato la festa più bella ed attesa di tutto l’anno, la festa dei bambini. Sarà quindi un momento ancora più difficile per i piccoli pazienti che trascorreranno le prossime ore all’interno di un reparto.

Per questo motiva l’Associazione Nautica ha deciso di strappare comunque un sorriso ai piccoli ospiti, ad una settimana di distanza da un’altra giornata piena di regali e di sorprese. Lo ha fatto donando giocattoli, nello specifico macchinine telecomandate e trousse giocattolo, ai bimbi del Santobono per Natale. Una donazione importante non solo per i giocattoli in sé, ma anche perché dà un messaggio di speranza e di solidarietà ai piccoli pazienti del nosocomio partenopeo.

Il tutto è avvenuto, questa mattina, nel massimo rispetto delle regole anti covid. I giocattoli sono stati consegnati dal presidente di Afina Gennaro Amato e dai due vice presidenti: Ugo Lanzetta ed Antonio Schiano.
Inoltre c’è stata anche una donazione personale del presidente Amato. Sono state inoltre inviate 2 tonnellate di derrate alimentari destinate alla mensa dei poveri San Giuseppe, gestita dalle suore del convento dell’Arco Mirelli a Mergellina.

Potrebbe anche interessarti