Vaccino covid in Italia: previsto per domani il secondo carico da 450 mila dosi

vaccino

Il secondo carico delle 450 mila dosi di vaccino Pfizer arriverà domani in Italia. Non si esclude però la possibilità che in alcune zone la data possa slittare al giorno 30 dicembre a causa delle avversità climatiche che stanno colpendo il paese in queste ultime ore.

Si teme quindi uno slittamento di data per il secondo carico del vaccino proveniente dal Belgio e che arriverà nel nostro Paese. Un po’ come quanto accaduto in Spagna che attendeva oggi 350 mila dosi e che invece saranno consegnate soltanto durante la giornata di domani.

La Pfizer avrebbe dunque garantito che le dosi arriveranno in Italia domani nei 300 presidi sanitari senza alcun ritardo, come riporta l’Ansa. Presso i presidi saranno poi i prefetti ed i comitati provinciali a prender in custodia il vaccino.

Niente allarmismi dunque per l’Italia che potrà continuare la sessione di vaccinazione iniziata durante la giornata di ieri domenica 27 dicembre come nel resto d’Europa. Un giorno storico che potrebbe segnare un cambio di rotta atteso quasi un anno.

Un anno in cui gli italiani sono stati messi a dura prova. Oltre alla crisi sanitaria infatti i cittadini hanno dovuto fronteggiare anche quella economica e sociale. In molti hanno perso il lavoro ed in molti non riescono ad arrivare a fine mese. Il vaccino potrebbe essere la svolta per fra riprendere l’economia e aprire le attività commerciali ferme da mesi. Intanto però tutto si sta svolgendo secondo i piani con il secondo carico da 450 mila dosi di vaccino che arriveranno domani in Italia.

Potrebbe anche interessarti