Procida, scomparsa la statuetta del Gesù Bambino dal Santuario

Foto Fb Santuario

La mattina del 28 dicembre è scomparsa la statuetta del Gesù Bambino dal presepio del santuario di San Giuseppe alla Chiaiolella, a Procida. Si tratta di un furto, ma fortunatamente l’area è videosorvegliata. A dare l’annuncio è stata proprio la chiesa con un post su Facebook, dove incita la diffusione del messaggio sui social.

AVVISO
Con grande rammarico dobbiamo denunciare la scomparsa dal presepio in chiesa della statuetta di Gesù Bambino,…

Pubblicato da Santuario San Giuseppe Procida su Lunedì 28 dicembre 2020

Inoltre, non è la prima volta. Già in passato varie chiese di Procida sono state derubate di oggetti sacri e arredi, per poi essere fortunatamente ritrovate. Infatti, non si esclude che questo furto possa essere stato fatto da chiunque. Ciò è avvenuto anche in altre chiese della Campania, come ad esempio a Torre del Greco lo scorso Natale, nella Chiesa di San Michele Arcangelo.

D’altronde, questa statuetta ha anche un grande valore per i cittadini dell’isola. Infatti, fu acquistata a Gerusalemme da dei fedeli procidani, per poi essere donata al Santuario ed essere utilizzata per il presepio. Un gesto che è stato condannato dai fedeli.

L’Isola di Procida in questo periodo è anche impegnata nella sua candidatura a prossima città della cultura.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più