Due giorni gialli, Confesercenti Campania: “Boccata d’ossigeno per Bar e ristoranti, aperti il 65%”

confesercenti zona giallaPer due giorni la Campania sarà zona gialla. Questo vuol dire che oggi e domani i bar e i ristoranti potranno restare aperti con la possibilità di servire ai tavoli (massimo 4 persone) fino alle 18. Una boccata d’ossigeno per un settore in crisi da mesi e che poteva contare solo sull’asporto e le consegne a domicilio.

Le piccole riaperture sono frutto di un fitto dialogo che si è tenuto nei giorni scorsi tra Confesercenti e la Regione Campania. Secondo le stime e le informazioni in possesso di Confesercenti Campania circa il 65% di bar, ristornati e attività legate al food ha deciso di riaprire oggi e domani.

ZONA GIALLA – B0CCATA D’OSSIGENO PER CONFESERCENTI CAMPANIA

Queste le parole del presidente di Confesercenti Campania, Vincenzo Schiavo, sui due giorni in zona gialla:

“Il dialogo aperto con la Regione ha prodotto questa apertura che non era affatto scontata. L’incontro che, insieme ai vertici regionali di Fiepet (Federazione Italiana degli esercenti pubblici e turistici) Politelli e Martucci, abbiamo avuto con l’assessore Marchiello ha generato una boccata d’ossigeno importante, dato il momento, per ristoratori e lavoratori. In Campania contiamo 18mila ristoranti e 38mila tra bar e vinerie: di queste 56mila attività, che danno lavoro ad oltre 200mila lavoratori, almeno 36mila stanno aprendo in queste 48 ore, con un incasso di oltre 36 milioni di euro di fatturato e con l’impiego di circa 130mila dipendenti. E’ una opportunità anche per i lavoratori, perchè in questo modo gira, anche se solo un po’, l’economia e si garantisce il minimo indispensabile anche ai dipendenti, che ancora attendono la cig da alcuni mesi. Ecco perchè riteniamo che sia stato importante ottenere questa riapertura di due giorni, in attesa di avere un chiaro, certo e lungimirante calendario di apertura e chiusura delle nostre attività, che necessitano di programmazione”.  

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più