Vaccino alla Mostra, il racconto di Maria: “Mia mamma, fisioterapista, in fila per 6 ore. E c’è chi dice che le file siano false, una fake news”

vaccino mostra fila
Foto fb Maria Teresa Marasco

Sta facendo molto discutere la lunga fila, sotto la pioggia, dei medici e dei fisioterapisti che in queste ore stanno ricevendo il vaccino anti covid alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Una vicenda su cui si è espresso anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: File indegne di un paese civile per vaccinarsi“.

Un’attesa che per alcuni è arrivata fino a 6 ore e mezza come raccontato su Facebook da Maria Teresa Marasco. Sua mamma Rosanna è infatti fisioterapista e ieri si era recata alla Mostra per ricevere il vaccino. A quasi 63 anni, la donna ha così ricevuto la sua dose che ridà un po’ di speranza per tornare nei prossimi mesi a una vita normale.

Questo il racconto di Maria Teresa:

“L’8 gennaio 2021 mia madre, Fisioterapista, 62 anni e 11 mesi, ha avuto la convocazione presso la mostra d’oltremare per fare il vaccino anticovid. Come gran parte del personale sanitario dell’ASL Napoli 1: convocazione per questo weekend, 8-9-10 gennaio 2021. Bene, benissimo, vai Mamma così ti togli il pensiero. Ha deciso di andare subito così in caso di febbre o altri piccoli effetti collaterali avrebbe potuto passare il weekend a riposarsi a casa. Ecco, lei è arrivata lì alle 14.20 ed ha aspettato 3 ore sotto la pioggia, poi ci sono state altre file sotto le pensiline della Mostra d’Oltremare fino ad arrivare in un posto al chiuso in uno dei padiglioni solo alle 19. È riuscita a ricevere il vaccino alle 21. 6 ore e mezza. Di fila, in piedi, al freddo, senza poter andare in bagno (c’era un solo bagno quindi con altre file infinite). Una donna di quasi 63 anni che si mette in fila sotto alla pioggia per 6h30. Ammiro il coraggio e la tenacia, io personalmente non so se avrei resistito. Ma lei è sempre stata una combattente incredibile”.

Ma c’è anche chi non ha creduto a quella fila, insultando i medici che al freddo e sotto la pioggia erano in coda da ore alla Mostra d’Oltremare.

“Sapete qual è la me**a più grande di tutta questa storia? Che la gente dice che le foto che circolano online sono fake, false, create per fare allarmismo, che il personale sanitario viene vaccinato presso il proprio “ospedale”. Che non esistono queste scene. Mi sarebbe piaciuto tanto, ma credo che sarebbe piaciuto ancora di più a lei e alle altre 4000 persone che hanno fatto la fila stasera. Fake? Magari! Dato che servono le prove, allego qualche screenshot con gli orari delle foto che mi ha mandato. E SE QUALCUNO SI PERMETTE DI DIRE CHE SONO FALSE GLI FACCIO CAPA E MURO PER 6 ORE E MEZZA”.

Oggi 8 gennaio 2021 mia madre, Fisioterapista, 62 anni e 11 mesi, ha avuto la convocazione presso la mostra d’oltremare…

Pubblicato da Maria Teresa Marasco su Venerdì 8 gennaio 2021

Eppure date le prenotazioni, bastava suddividere per fasce orarie i sanitari da vaccinare. Tipo dalla lettera a del cognome alla d, dalle 9 alle 11. E così via.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più