Gelo in arrivo: i consigli della Gori per proteggere contatori e impianti idrici

Campania – gelo in arrivo, possibili problemi agli impianti idrici. Sta per abbattersi sull’Italia e sulla Campania il Burian, un vento gelido che, oltre ad abbassare le temperature, potrebbe causare numerosi danni alle nostre case.

Il Burian è un gelido vento che durante la stagione invernale soffia sulle sterminate lande siberiane e le steppe kazake verso gli Urali o le pianure sarmatiche della Russia europea. Talvolta le raffiche di vento possono raggiungere i 100 km/h ed è accompagnato da tormente che portano drastiche riduzioni di visibilità aumentando di molto la sensibilità al freddo.

Uno dei problemi messi in luce dal gelo è collegato ai contatori e agli impianti idrici che molto spesso subiscono danni dalle gelate. Per questo motivo la società idrica Gori ha voluto aiutare i propri utenti e tutti quelli che ne hanno necessità, con un tutorial per proteggere gli impianti.

Alla presenza di basse temperature è consigliabile, infatti, proteggere con materiale isolante i contatori ubicati al di fuori dei fabbricati.

Inoltre, se le temperature scendono al di sotto dello zero, è opportuno durante la notte lasciar scorrere un filo d’acqua da un rubinetto dell’abitazione, avendo cura di raccoglierla in un contenitore: in questo modo si evita il permanere dell’acqua senza flusso all’interno delle tubature, che potrebbe congelare e quindi danneggiare l’impianto stesso.

Per le abitazioni o i locali non utilizzati nel periodo invernale (soprattutto nei comuni pedemontani) è invece preferibile provvedere alla chiusura della valvola di intercettazione del flusso dell’acqua (chiave d’arresto) posta in prossimità del contatore, svuotare l’impianto idraulico privato dall’acqua presente attraverso i rubinetti e proteggere il contatore con materiali isolanti.

Potrebbe anche interessarti