De Luca sbotta: “In Italia più sei imbecille più vai avanti. Se sei incapace fai carriera”

Il Presidente campano, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta del venerdì, ha colto l’occasione per rispondere alle critiche mosse ancora una volta alla Campania.

Innanzitutto ha chiarito la vicenda legata al Covid Vaccine Center: “La nostra efficienza ha messo in crisi qualcuno nel mondo politico, nel settore dell’informazione. Ieri è stato individuato alla Mostra d’Oltremare un giornalista Rai che si era inserito abusivamente tra quelli che erano in fila per vaccinarsi presentandosi come medico. Già negli scorsi giorni abbiamo registrato centinaia di persone che si sono imbucate. Dobbiamo fare i conti anche con queste anomalie in Campania.”

“Il giornalista lo hanno sgamato ed invitato ad andarsene. Ha fatto pure un po’ di storie. Ma è solo un episodio tra i tanti sconcertanti di questi mesi. In questi giorni abbiamo registrato qualche correzione anche sensibile. Ma, in generale, assistiamo ad episodi di scarsa correttezza quando si è trattato di parlare della Campania.”

De Luca contro le critiche alla Campania

“Ci sono alcune componenti in Italia per le quali Napoli e la Campania o sono realtà di caos, disordine e arretratezza oppure vanno cancellate anche nell’informazione. Ricordate il film di Troisi? C’era Troisi che partiva da Napoli per andare a Firenze trovava gente per strada che gli domandava ‘lei è di Napoli? è emigrante?’ e lui rispondeva: ‘no sto solo facendo un viaggio’. Alla terza volta ha detto ‘va bene sono emigrante’. Ecco noi dobbiamo essere per forza emigranti, non possiamo essere cittadini normali.”

“Mi verrebbe voglia di chiedere ai nostri interlocutori di mettere la Campania sempre all’ultimo posto così non ci danno fastidio. In Italia vige un sistema di selezione in negativo, in tutti i campi a cominciare dalla politica: più sei imbecille più vai avanti, più sei incapace di produrre risultati più fai carriera. Metteteci agli ultimi posti in tutte le graduatorie così forse avremmo un po’ di rispetto.”

Se ne sono accorti i tedeschi che i campani stanno dando una prova di efficienza importante nella campagna vaccinale. ‘Die Welt’, uno dei grandi organi di informazioni tedeschi, ha rilevato che l’Italia ha fatto meglio della Germania e che nel quadro italiano si è rotto un elemento di senso comune, quello per il quale al Nord c’è l’efficienza e al Sud c’è il caos. ‘Die Welt’ ha sottolineato che in questo caso l’efficienza è al Sud, in Campania. Sono piccole soddisfazioni che ogni tanto bisogna anche prenderci.”

Potrebbe anche interessarti