VIDEO. Abbracci e baci in Senato contro le regole anti-covid: ai cittadini rigide limitazioni

La Crisi di Governo sta indignando buona parte della popolazione, non solo perché sorta in un periodo già di per sé drammatico, ma anche per il gesto del senatore Ettore Licheri e dei suoi colleghi, noncuranti delle regole anti-contagio.

Ettore Licheri e colleghi violano le norme anti-contagio

Al termine del suo intervento in Aula, infatti, il pentastellato si è lasciato andare ai ‘festeggiamenti’, abbracciando e baciando i colleghi vicini. Un comportamento del tutto irresponsabile considerando l’entità della pandemia che tuttora impone rigide regole di distanziamento.

Soltanto poco prima, rivolgendosi al leader della Lega aveva detto: “Fino a qualche mese fa Matteo Salvini pensava che il covid-19 fosse poco più di un’influenza o un pretesto per applicare qualche Dpcm.”

Nulla di sbagliato se solo tali parole fossero state accompagnate dai fatti. Invece, le immagini della parte finale del suo discorso mostrano tutt’altro, evidenziando la sua stessa superficialità nei confronti di un virus che sta mettendo letteralmente in ginocchio il Paese.

I cittadini, ormai da quasi un anno, sono costretti a fare i conti con le terribili conseguenze sociali ed economiche che la pandemia ha portato con sé. Continui Dpcm, con pesanti restrizioni, vengono imposti agli italiani che hanno mostrato grande senso di sacrificio. Gli esponenti politici dovrebbero porsi come esempio, esortando la popolazione a non vanificare gli sforzi finora. Invece, nel bel mezzo del siparietto della crisi, infrangono i principi base da loro stessi rappresentati.

Potrebbe anche interessarti