Lady Insigne risponde alle critiche: “Non è da un rigore che si giudica un giocatore”

Instagram Jenny Darone

Stanno facendo il giro del web le immagini di Lorenzo Insigne in lacrime, condivise anche da sua moglie Jenny Darone intervenuta per difenderlo dalle numerose critiche ricevute.

Insigne, la moglie Jenny Darone contro le critiche

Il calciatore azzurro si è lasciato andare ad un lungo sfogo al termine del match tra Napoli e Juventus. A seguito del suo mancato rigore la partita si è chiusa con la vittoria degli bianconeri. Diversi coloro che si sono scagliati contro di lui ma la maggioranza si è mostrata solidale nei suoi confronti legando la perdita all’intera squadra non solo al singolo.

Di qui le parole della signora Insigne: “Ma Nino non aver paura a sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore. Un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia.”

La donna ha condiviso sul suo profilo i post provenienti da altri personaggi, tutti contro la marea di insulti rivolti al calciatore. Tra questi, quello del comico Peppe Iodice che ha scritto: “Per me un tifoso vero non offende il proprio Capitano. Per me un napoletano vero non offende un altro napoletano. La penso così e non mi farete cambiare idea. Forza Napoli, forza capitano.”

Si legge ancora: “Solo chi non li tira non li sbaglia. Lorenzo è un grande capitano e ci mette il cuore” e “il singolo evento non può cambiare la storia.”

Potrebbe anche interessarti