Conte si dimette, a San Gregorio Armeno subito pronta la statuina di Genny Di Virgilio: “Vado e torno”

conte statuina
Foto instagram Genny De Virgilio

Valigia in mano, completo elegante e un cartello con la scritta ‘Vado e Torno’. Le dimissioni del premier Giuseppe Conte sono state immediatamente trasformate in arte dagli artigiani di San Gregorio Armero, la storica via dei pastori di Napoli. La statuina del presidente del Consiglio che si appresta a lasciare Palazzo Chigi è stata infatti realizzata da Genny Di Virgilio.

LA STATUINA DEL PRESEPE DI CONTE

Sul suo profilo social ci sono i dettagli della sua ultima creazione.

“E’ niente Genny non si ferma mai sempre per regalarvi emozioni con la sua arte…. il premier Conte con tanto di valigia è un cartello ….. vado e torno!!!!!!!! Non mi ferma nessuno sempre con il sorriso!!!!!!!!”.

Immancabile l’ironia dei napoletani anche durante questa crisi di governo che ha portato alla fine del Conte Bis. Ma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, potrebbe trovare una nuova maggioranza e ridare a Conte l’incarico di formare un nuovo governo. Per questo la scritta ‘Vado e torno’ presente sulla statuina di Conte realizzata da Genny Di Virgilio. Una sorta di augurio che la crisi si risolva in tempi brevi.

A San Gregorio c’è una statuina per ogni occasione. Il conduttore tv Alfonso Signorini e tutto il cast del Gf Vip quest’anno sono infatti diventati statuine da mettere nel presepe della casa più spiata d’Italia. Così come il campione argentino Diego Armando Maradona raffigurato come un angelo. Un omaggio in terracotta al dio del calcio che è volato via troppo presto.

Potrebbe anche interessarti