Bassolino ci riprova: “Mi candido a sindaco di Napoli, sento il dovere di mettermi al servizio della città. Napoli prima di tutto”

bassolino sindaco napoli
Foto fb Bassolino

Con poche e significative parole postate sul suo profilo Facebook, Antonio Bassolino annuncia la sua candidatura a prossimo sindaco di Napoli. Un ruolo già ricoperto in passato, dal 1993 al 2000, quando poi il politico divenne anche governatore della Campania. Una discesa in campo che era nell’aria ed è stata fortemente voluta da Bassolino che però non ha ancora ottenuto l’appoggio e il sostegno del partito democratico. Probabilmente correrà a capo di liste civiche.

Queste le sue parole:

Mi candido a Sindaco di Napoli. Fare il Sindaco è stata l’esperienza più importante della mia vita e sento il dovere di mettermi al servizio della città: con la passione di sempre e con la testa rivolta in avanti. Napoli prima di tutto, prima di ogni interesse di parte.
Siamo dentro una crisi senza precedenti. Si apre una fase nuova per il Paese e a Napoli serve una svolta, in primo luogo sul piano economico-sociale e civile. È difficile ma è possibile, con l’impegno di tutti: quando vogliamo e si crea il giusto clima di collaborazione sappiamo fare come e meglio di altri. È dunque fondamentale chiamare a raccolta le forze migliori e valorizzare le energie giovani: è nelle loro mani il nostro futuro”.

Mi candido a Sindaco di Napoli. Fare il Sindaco è stata l’esperienza più importante della mia vita e sento il dovere di…

Pubblicato da Antonio Bassolino su Sabato 13 febbraio 2021

La sua intenzione di candidarsi a sindaco di Napoli era evidente già nei giorni scorsi quando Bassolino è andato in giro per la città (da San Martino alla Chiesa del Rosariello) fotografandosi accanto a transenne e luoghi lasciati nel degrado da anni.

La città è tutta transennata, nelle più diverse zone. La mancanza di manutenzione è un problema enorme e prioritario: prendersi cura di Napoli è un dovere istituzionale e civile

Pubblicato da Antonio Bassolino su Sabato 30 gennaio 2021

Sfiderà al momento l’unica altra candidata ufficializzata, l’Assessore alle Politiche Giovanile Alessandra Clemente, proposta dal sindaco uscente Luigi de Magistris in continuità con la sua esperienza amministrativa.

 

Potrebbe anche interessarti