Arisa a Sanremo con una canzone scritta da Gigi D’Alessio: “Mi sono commossa”

arisa
Foto presa dal profilo Facebook di Arisa

Torna la cantante Arisa a Sanremo, per la sua settima partecipazione, questa volta con una canzone scritta dal cantante napoletano Gigi D’Alessio. Come sappiamo la cantante si è già aggiudicata due vittorie al Festival, nel 2009 con il brano “Sincerità” e nel 2014 con “Controvento”.

Il titolo della canzone di quest’anno è Potevi fare di più, che parla della liberazione da una relazione tossica. E’ la storia di una donna che cerca la forza di dire basta ad un amore che si è spento e ai continui tentativi di tenerlo in piedi. Inoltre pare sia stata tentata anche di portare per la serata delle cover il brano “‘O Scarrafone” di Pino Daniele, per poi optare per un altro brano super segreto.

Anche se sarà un Sanremo diverso, senza pubblico, la folla, red carpet… Ma tirarsi indietro sarebbe stato un errore. Sanremo esiste da 70 anni. Quando Gigi mi ha mandato la canzone, mi sono commossa. Tra di noi c’è un rapporto di amicizia, nato dieci anni fa quando ho cantato con lui “Tu sì ‘na cosa grande”. É un maestro della musica” ha dichiarato la cantante, come riportato su “Il Gazzettino”.

La cantante lucana ha sangue campano da parte di madre, e si è da sempre rivelata amante della cultura napoletana. Ha anche dichiarato di aver scritto, durante lo scorso lockdown, delle canzoni in napoletano e che le piacerebbe andare in giro per il mondo per poterle cantare.

Arisa: il ritorno in televisione

Nell’ultimo periodo la cantante pare essere molto in forma. Infatti, non solo è tornata sul palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo, ma partecipa anche come coach di canto al programma “Amici” di Maria De Filippi. Qui sta dimostrando tutta la sua empatia anche nei confronti degli allievi della scuola, riuscendo a guidarli in un mondo in cui lei è ormai una veterana.

Inoltre, questo cambiamento l’ha portata a legarsi con un’etichetta indipendente con cui uscirà il suo prossimo album di inediti, quindi ora è lei a dettare i tempi e a decidere le canzoni.

Potrebbe anche interessarti