Vaccino anti covid, la Campania tra i primi posti per la somministrazione al personale scolastico

Covid – la Campania tra i primi posti per somministrazione del vaccino al personale scolastico. La campagna vaccinale in Italia prosegue nonostante i rallentamenti dovuti dai ritardi nelle produzioni e nelle consegne delle dosi. Secondo il Ministro Speranza però a breve ci sarà un’accelerata decisiva che porterà alla vaccinazione entro l’estate “tutti gli italiani che lo vorranno“. A tal proposito lo stesso Speranza ha autorizzato alla somministrazione del vaccino AstraZeneca nei soggetti aventi più di 65 anni, ma purché il loro stato di salute sia buono, ovvero non presentino problematiche di salute che li rendano estremamente vulnerabili.

Tutte le Regioni dunque, a breve, riceveranno più sieri anti covid da somministrare alle proprie popolazione. Se volessimo stilare una classifica delle Regioni più efficienti a livello di somministrazioni, la Campania sarebbe al primo posto. La Regione governata da Vincenzo De Luca infatti, secondo i dati del Ministero della Salute, ha la percentuale tra dosi somministrate e dosi ricevute (86,8%) più elevata di tutta l’Italia.

Da poco, nel Bel Paese, la campagna vaccinale ha coinvolto anche il personale scolastico con la somministrazione del vaccino AstraZeneca. Anche in questo caso, secondi i dati aggiornati alle 6 del 9 marzo, la Campania è tra i primi posti nelle Regioni con il più alto tasso di personale scolastico vaccinato. Con ben 69.501 dosi somministrate è la regione che in quantità ne ha somministrate di più.

A livello di percentuale invece, secondo quanto riporta “Il Sole 24 ore” è la Toscana la prima Regione. Quasi il 70% del personale scolastico vaccinato, seguono la Puglia 62%, l’Umbria 53% e la Campania 51%.

Un abisso se volessimo confrontare questi numeri con quelli delle regioni del Nord. La Lombardia infatti ha vaccinato solamente l’1% dei propri docenti o lavoratori della scuola, così come la Liguria. Al palo restano ferme anche la Sardegna e la Calabria.

Potrebbe anche interessarti